Skip to content

Articoli della categoria ‘SUOLE IN TERMOPLASTICO’

18
04

NOVITA’ NELLE SUOLE IN TERMOPLASTICO

La gamma di macchine statiche Main Group per suole in termoplastico si allarga: 2 modelli si aggiungono alla più ampia e completa scelta di produzione oggi disponibile sul mercato.

29
07

CENTO: nuova macchina statica per suole

La tradizione MAIN GROUP nelle macchine statiche per suole continua:

al SIMAC 2013 presentata la nuova macchina statica: CENTO

  

maggiore efficienza e versatilità produttiva – risparmio energetico – costi abbattuti

 TUTTO IL MEGLIO DI UNA MACCHINA MAIN GROUP

AD UN PREZZO CHE NON S’ IMMAGINA

    

15
11

ROSS 260 T. – COSTI CONTENUTI PER SUOLE DI ELEVATA QUALITA’

Suole con spessori molto sottili, materiali sempre più rigidi, disegni sempre più complessi: queste le tendenze più attuali, unitamente a garanzie di elevata qualità del prodotto finito a costi contenuti !

Per ottenere tutto questo è necessario una macchina altamente performante con forza di chiusura importante e piano stampi che consenta di allocare anche stampi di dimensioni maggiori.

E la versione a 260 t. E’ il risultato di un attento studio progettuale che ha evidenziato questa configurazione come la soluzione ottimale per la rinnovate esigenze dei produttori di suole.

Durante il Simac ROSS 260 T. ha funzionato utilizzando materiale APINAT e APILON, innovative famiglie di bio-polimeri biodegradabili con contenuto tra il 20% e il 70% di materie prime rinnovabili, mantenendo inalterate le elevateti caratteristiche di qualità e processabilità dei tradizionali TPU derivanti da fonte sintetica.

28
09

MACCHINE STATICHE PER SUOLE: C’E’ UN FUTURO VICINO

 MAIN GROUP detiene la proprietà della tecnologia che rappresenta il meglio delle macchine statiche per la produzione di suole mono- bi-colori in materiali termoplastici compatti ed espansi per qualsiasi tipo di calzatura, con o senza inserti (solette cuoio, guardoli, fascette sovrattacco, ecc.).

 Macchine estremamente versatili con grande flessibilità d’utilizzo, semplici d’uso, robuste nella struttura, con un ottima qualità del prodotto finito.

Ed ora anche a costi vantaggiosi, decisamente competitivi rispetto alle copie che, dalla “storica” SP.45 in poi, si sono susseguite sul mercato.

statiche_3